Magistro & Creativi Associati

Indirizzo :
Fiera del Levante, padiglione 126 70123 Bari – Italia
Email :
info@magistrocreativiassociati.it

Influencer Marketing: Come puoi rendere i social della tua azienda più performanti

Influencer Marketing Magistro

Al giorno d’oggi, l’influencer marketing è diventato una componente cruciale della strategia di marketing digitale di molte aziende. Con l’aumento dell’utilizzo dei social media, le aziende, piccole e grandi,  hanno riscoperto sempre di più l’importanza di utilizzare influencer nelle loro strategie di comunicazione per il raggiungimento dei loro obiettivi. 

In questo articolo esploreremo l’importanza di questa nuova strategia di comunicazione e marketing oggi, la sua evoluzione e l’impatto che può avere sul business delle aziende.

Influencer marketing: la sua importanza nell’era digitale.

L’influencer marketing si basa sull’utilizzo di ragazzi e ragazze con un seguito significativo sui social media per promuovere prodotti o servizi. Questi hanno costruito nel corso del tempo una relazione di fiducia con i loro seguaci, un legame basato sulla chiarezza e trasparenza che li rende figure ideali per la promozione di un brand.

Grazie a questa loro capacità di raggiungere un pubblico mirato, a volte ben definito, questa strategia può essere molto efficace nel generare lead e aumentare le vendite.

Evoluzione delle nuove strategie di marketing.

L’influencer marketing è una pratica relativamente nuova, la quale negli ultimi anni si è evoluta rapidamente. In passato, le aziende si concentravano principalmente sui grandi influencer, i cosiddetti testimonial, quali attori, attrici, cantanti, modelli, i quali vantavano un’importante presenza sui social media quali Twitter e Instagram.

Tuttavia, con l’aumento del numero di piattaforme social e la crescita dell’utilizzo dei video, le aziende stanno iniziando a considerare in maniera sempre più consistente gli influencer di piattaforme più native quali TikTok, Twitch e YouTube.

Inoltre, gli influencer scelti per le proprie campagne non sono più solo persone importanti del cinema, tv o altro ma è gente comune con un proprio seguito in specifici ambiti, quali beauty, food, travel, sport. Insomma campi comuni dove i più creativi e meritevoli si differenziano dagli altri.

A seguito di ciò, le aziende ora utilizzano una varietà di influencer, tra cui micro-influencer e nano-influencer per raggiungere pubblici specifici. L’importante è saper comunicare.

Influencer Marketing

Come l’influencer marketing può influenzare un business.

Come abbiamo visto finora, queste nuove strategie di marketing possono avere un grande impatto sul business delle aziende. In primo luogo, può aiutare a raggiungere un pubblico mirato che potrebbe non essere raggiunto attraverso altre forme di marketing. In secondo luogo, può aumentare la fiducia del consumatore nei confronti del prodotto o del servizio promosso, a fronte di quel rapporto di fiducia e “amore” che l’influencer ha già costruito giorno dopo giorno con il proprio pubblico.

Tuttavia, è importante scegliere gli influencer in modo strategico e assicurarsi che siano una buona rappresentanza per il proprio marchio e per il proprio pubblico di riferimento. Inoltre, le aziende devono essere trasparenti nella loro comunicazione con gli influencer e nella divulgazione delle partnership ai loro seguaci.

Oltre all’importanza della scelta degli influencer giusti e alla trasparenza nella comunicazione, ci sono altri aspetti importanti da considerare per ottenere il massimo beneficio.

Misurazione dell’efficacia.

Per valutare l’efficacia di questa strategia è importante stabilire degli obiettivi specifici e misurare i risultati in base a questi obiettivi attraverso l’analisi di determinati KPI di riferimento. Ad esempio, se l’obiettivo è aumentare le vendite, è importante monitorare le vendite prima, durante e dopo la campagna adottata. Se l’obiettivo è aumentare la consapevolezza del marchio, è importante misurare la notorietà del marchio prima e dopo la campagna.

Integrazione con altre strategie di marketing.

Ogni strategia di marketing dovrebbe prevedere una trasversalità di opzioni che consenta di raggiungere quanto più target possibile. Ad esempio, gli influencer possono condividere contenuti creati dalle aziende per aumentare la visibilità del marchio e promuovere i prodotti o i servizi. Inoltre, le aziende possono utilizzare il contenuto creato dagli influencer per le loro campagne sui social media e su altri canali di marketing.

I costi da sostenere durante una campagna di Influencer Marketing.

Questa strategia di marketing può essere un’opzione economica rispetto ad altre, anche se si utilizzano micro-influencer o nano-influencer, i quali sono soliti accettare scambio prodotto senza un compenso previsto. Tuttavia, è importante considerare i costi in relazione agli obiettivi e al ritorno sull’investimento (ROI). Questo è quello che ogni volta un’azienda dovrebbe chiedersi durante il processo di analisi finale. 

In sintesi, questa strategia di comunicazione è diventata una componente importante nello sviluppo del business di un’azienda. Con l’aumento dell’utilizzo dei social media e l’evoluzione del concetto di influencer, le aziende hanno la possibilità di raggiungere pubblici specifici e mirati, volti a generare lead e vendite attraverso partnership, collaborazioni e scambi tra azienda e persona.

È importante, però, utilizzare questa strategia in modo strategico e trasparente per ottenere il massimo beneficio dalle partnership con gli influencer.

Se vuoi scoprire qualcosa di più, contattaci per una consulenza e seguici sulle nostre piattaforme social.

Facebook
Twitter
LinkedIn