Magistro & Creativi Associati

Indirizzo :
Fiera del Levante, padiglione 126 70123 Bari – Italia
Email :
info@magistrocreativiassociati.it

Il Visual merchandising

…“Mangiare con gli occhi”, è proprio vero!

Il visual merchandising ha da sempre giocato un ruolo fondamentale nell’aumento delle vendite e nella definizione brand identity.
Presente in tutti i settori, arte creativa e allo stesso tempo tecnica, è la chiave per conquistare il consumatore.
È un’arma, che se utilizzata nei migliori dei modi, può portare grandi risultati e soprattuto grandi profitti.

Siamo abituati a percepire il visual nel settore della moda, gioielli o della cosmetica, ma negli ultimi anni ha preso piede anche nel mondo del Food&Beverage.


Molti esperti del settore stanno mettendo in pratica questa tipologia di azione verso il consumatore, ottenendo ottimi risultati.
Lo studio del consumatore, dei suoi gusti e delle sue esigenze, si traduce nella formula giusta che porta alla vendita del prodotto.


A questo punto non basta conoscere il consumatore, ma bisogna tener conto di altri fattori quali:

  • disposizione della merce
  • illuminazione o colori

Lo scopo è provare ad includere tutti i 5 sensi, non a caso il visual merchandising si fonda sulla percezione.


Per sfruttare al meglio i mq del locale basterebbe utilizzare la luce giusta, riempire gli scaffali in modo ordinato e logico, sfruttare al meglio la comunicazione del prodotto.


Attribuire ad ogni prodotto il giusto spazio, senza dimenticare che solo se lo vede, il consumatore lo può acquistare (prestare attenzione a tutto ciò che è all’altezza dei nostri occhi, o poco più in alto).


Creare un filo conduttore tra la comunicazione del prodotto e store, grazie anche alla formazione del personale in grado di mantenere la stessa linea comunicativa nel tempo, risulterà un’altro punto a favore per la vostra attività.


Ancora una volta, le regole fondamentali di marketing integrate al visual merchandising marketing si rivelano una combo vincente per catturare l’attenzione del consumatore.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn